BIG vs Indie... che diavolo è?

BIG vs Indie


Di che si tratta? 


Semplice, ogniqualvolta divagherò parlando di giochi da tavolo, film, riviste e quant'altro, alla fine del monologo/recensione piazzerò un mio personale consiglio di libri collegati all'argomento trattato, se non addirittura quelli dai quali il gioco/film è stato tratto.

Essendo io un paladino degli autori Indie vi fornirò, oltre all'indicazione dell'autore affermato (il BIG di turno) anche un testo indipendente (e in questa categoria vado a ricomprendere più in generale anche autori di piccole e micro case editrici). 
Così, se vorrete, avrete la possibilità di confrontare i due testi, e chissà, alle volte, forse, troverete delle sorprese capaci di sbalordirvi!

Non solo, visto che sono io stesso un autore indie, vorrei rendermi utile alla causa, dando spazio ad altri autoprodotti per presentare le loro opere. 
Solo ai più coraggiosi però, perchè quando mi invierete il vostro materiale dovrete anche partecipare alla disfida BIG vs Indie, ossia mi dovrete indicare un testo di un autore affermato col quale vorreste confrontarvi innanzi al pubblico lettore.
Il testo del BIG prescelto dovrà ovviamente appartenere al medesimo genere del vostro e avere delle somiglianze, insomma essere paragonabile. Lo scopo è quello di far capire ai potenziali lettori il target di riferimento della vostra opera e dar loro un immediato riferimento per capire se possano essere interessati.
Vi attendo numerosi perchè la visibilità è tutto per riuscire a far emergere gli autori di valore e ogni occasione va colta. Potrebbe anche rivelarsi quella buona!

Nessun commento:

Posta un commento